Vostok Komandirskie – 50 anni ЦВНИАГ – Central Military Aviation Research Hospital

vostok komandirskie 50 anni military aviation research hospital front

50 anni di medicina dedicata alle attività spaziali e aeronautiche

Un classico Vostok Komandirskie con cassa rifinita al TiN che mi ha da subito incuriosito, in primis per la particolarità del suo quadrante e poi anche perchè, pur non amando particolarmente gli orologi rifiniti color oro, questo risulta decisamente gradevole. Probabilmente il quadrante bianco riesce a bilanciare bene il tutto.

vostok komandirskie 50 anni military aviation research hospital front
vostok komandirskie 50 anni military aviation research hospital front

Un orologio molto ben fatto

L’orologio sembra costruito con molta cura e senza particolari risparmi. La classica cassa 347XXX con ghiera a pallini rossi e neri, il quadrante stampato con cura e soprattutto gli indici a rilievo ne fanno un orologio interessante e realizzato con molta attenzione. Il 50 color rosso che spicca al centro del quadrante sono la base di partenza per comprendere cosa commemori questo orologio russo.

Vi anticipo che la questione si farà interessante durante le difficili ricerche e che anche Yuri Gagarin verrà citato di seguito in quanto collegato all’istituto che, probabilmente, negli anni ’90 ha commissionato l’orologio alla Vostok.

La ricerca sugli elementi del quadrante

Gli elementi chiave per la ricerca sono:

  • la sigla in cirillico ЦВНИАГ
  • la presenza di una sagoma di un aeroplano militare
  • la sagoma di quello che sembra un vettore Soyuz
  • la coppa di Igea
  • il numero 50 in rosso con la scritta лет (anni in russo)
  • le ali azzurre a lato del numero 50

Da subito la ricerca non è facilissima, dato che spesso gli acronimi in cirillico significano moltissime cose, ma dopo un po’ di smanettamenti su yandex.ru qualche informazione salta fuori. Queste le principali fonti di informazione per chi volesse approfondire la ricerca:

La sigla ЦВНИАГ presente sul dial e la coppa di Igea fanno subito pensare ad una qualche istituzione sanitaria. Le ricerche mi portano al Central Military Clinical Aviation Hospital N° 7 di Mosca, fondato il 7 maggio 1942 dal Ministero della Difesa Russo. Nel corso della sua storia ha subito diverse riorganizzazioni e ha cambiato leggermente nome nel corso del tempo. Nel luglio 1942 fu rinominato Central Aviation Hospital Of the USSR, e nel gennaio 1946 Central Research Aviation Hospital. Nel 1982 la parola militare viene aggiunta al nome, e nell’agosto 1999 l’ospedale cambia il suo status da “ricerca scientifica” a “clinica” diventando un ospedale a tutti gli effetti. A ben guardare le valutazioni sui vari siti non sono proprio eccellenti…

Un orologio a tema spaziale?

Una delle cose più curiosi trovate a riguardo è che dall’ottobre 1959, il 7° ospedale militare centrale della clinica dell’aviazione russa (inizio a capire perchè abbreviano tutto) è impegnato nella selezione e nel supporto medico dell’addestramento della prima squadra di cosmonauti, che includeva Yuri Gagarin. Qui una foto dell’epoca del team medico dell’ospedale con Y. Gagarin nel centro:

 

Le principali informazioni riguardanti l’attività dell’istituzione per il supporto dei primi astronauti è consultabile QUI.

Come stabilire la data di realizzazione?

Difficile comprendere se la data di commemorazione dei 50 anni sia considerata il 1942 o il 1946. Dalla mia personale esperienza sarei propenso a considerare il 1992 come data e quindi il 1992 come data di realizzazione dell’orologio. La mancanza di qualsiasi riferimento a CCCP o Russia supporta inoltre la mia ipotesi. Questa immagine del 2017 trovata in Google di una delle entrate dell’ospedale non può che confermare la mia ipotesi del 1992 come data di realizzazione dell’orologio. Commissionato e relaizzato probabilmente in periodo sovietico e distribuito o più probabilmente regalato in periodo post sovietico.

La ricorrenza dei 50 anni

Cinquant’anni sono sicuramente un momento importante sia per le persone che per le istituzioni. Per i matrimoni sono le nozze d’oro mentre per le istituzioni quel gradino che tranquillizza sulla solidità dell’azienda o dell’istituzione. Molto è stato fatto, nonostante la caduta dell’URSS del 1991, per commemorare quel momento e una semplice ricerca in internet mostra molti oggetti realizzati a riguardo. Qui sotto ad esempio una delle milioni, forse miliardi di spille commemorative realizzate dall’unione sovietica e successivamente dall’URSS.

Come è possibile vedere i riferimenti sono gli stessi e perfino la sigla tanto difficile da trovare in forma esatta è la stessa. Nella spilla è possibile vedere anche il n°7 che accompagna la sigla a conferma che si tratti del 7-й военный авиационный госпиталь.

L’orologio Vostok Komandirskie

Siamo di fronte ad un classico Vostok Komandirskie rifinito come già detto al Nitruro di titanio (TiN).

Il fondello in acciaio riporta il tema del sole nascente e non presenta numeri seriali.

vostok komandirskie 50 anni military aviation research hospital back
vostok komandirskie 50 anni military aviation research hospital back

Il calibro è il ben noto e collaudato Vostok 2414A con indicazione della data senza cambio rapido (motivo per cui non metto mai a posto la data negli orologi russi). Per fortuna è funzionante.

vostok komandirskie 50 anni military aviation research hospital 2414H caliber
vostok komandirskie 50 anni military aviation research hospital 2414H caliber

Conclusioni

A volte l’inaspettato è proprio dietro l’angolo e gli intrecci delle attività militari in Russia e Unione Sovietica con l’avventura spaziale è sempre interessantissima. Sono propenso ad affermare che l’orologio è originale e senza alcuna modifica, in quanto tutto sembra avere senso a partire dalla lancetta dei secondi rossa con la scritta 50 agli indici dorati a rilievo che ben si sposano con le lancette dorate e la cassa in TiN.

Vostok Komandirskie Forze Spaziali Militari – Военно Космические Силы МО РФ

Vostok forze militari spaziali front

Vostok Generalskie Forze Spaziali Militari.

INTRODUZIONE

Un orologio che rientra a pieno diritto nella sub-collezione di orologi dedicati allo spazio. Tema principale sono infatti le Forze Spaziali Militari.

Arrivato questa mattina tramite Deutsche Post è frutto di una asta poco combattuta su eBay.de. La descrizione era abbastanza povera e questo ha permesso di non finire nelle normali ricerche dei collezionisti.

L’OROLOGIO

  • Marca: VOSTOK – KOMANDIRSKIE
  • Categoria: SPAZIO – MILITARI
  • Calibro: MECCANICO AUTOMATICO
  • Diffusione: RARO

QUADRANTE

Il quadrante è sicuramente la parte più interessante dell’orologio.  Il quadrante è abbastanza complesso e pieno. Possiamo distinguere due parti concentriche ben distinte di forma rotonda.

LA PARTE ESTERNA

Di colore marrone chiaro con indici bianchi a numeri arabi, privi del numero 3, per via della finestrella della data, dei numeri 6, 9 e del numero 12. Questi indici sono sostituiti da una stella a quattro punte di colore bianco con una parte interna di colore marrone. L’altezza della stella è la medesima dei numeri.

Sono presenti gli indici piccoli dei minuti e le ore hanno un punto luminoso in luminova di colore giallo/verde. Ad ore 12 sono presenti due punti luminosi.

Non è presente nessuna scritta il che fa pensare ad un orologio di epoca transizionale.

LA PARTE INTERNA

Di colore azzurro carta da zucchero ha al suo interno molte informazioni.

Nella parte alta è presente la scritta in cirillico: Военно Космические Силы che significa: Forze Spaziali Militari

Nella parte più interna le abbreviazioni: МО РФ che significa: del Ministero della difesa della Federazione Russa

Immediatamente sotto è presente uno degli stemmi alati delle Forze Aerospaziali Militari.

Nella parte inferiore è presente il simbolo della Vostok e la scritta Komandirskie, anche se vedremo che la cassa è chiaramente Generalskie.

E’ probabile che il quadrante sia virato nel corso del tempo in quanto la parte centrale dello stemma dovrebbe essere di colore azzurro. E? quindi probabile che la parte esterna fosse di un colore più vicino all’azzuro che al marrone.

Non sono presenti ulteriori particolari sul quadrante.

LANCETTE

Le lancette delle ore e dei minuti sono di colore dorato e con la classica forma degli orologi Komandirskie. La pasta luminosa è, coerentemente con il quadrante di colore giallo/verde.

La lancetta dei secondi è di colore rosso senza pallino.

CASSA e CORONA

La cassa è di tipo 097XXX quindi Generalskie rifinita al TiN.

La corona è a vite rifinita anch’essa al TiN con la parte esterna bombata.

Non presenta particolarità di rilievo.

GHIERA

La Ghiera, di colore dorato come la cassa, rifinita quindi al TiN, è una ghiera standard con 5 pallini rossi di cui uno più grosso e i rimanenti 7 di colore nero. Bidirezionale senza scatti.

FONDELLO

Il fondello di questo specifico orologio è stato sostituito con uno in vetro minerale trasparente. Non è quindi possibile sapere quale fosse il fondello originale dell’orologio. Probabile che si trattasse di un fondello standard.

CALIBRO

Il calibro è un Vostok 2416Б  meccanico automatico con la possibilità di carica manuale.

Sul bilancere il simbolo della Vostok.

Rubini: 31 jewels
Alternanze: 19800 A/h
riserva di carica: 40h

NOTE STORICHE

Le Forze Militari Spaziali Russe (in russo: Космические войска: воздушно-космические силы; translitterato: Vozdušno-Kosmičeskie Sily Rossii) erano una branca delle forze armate della Federazione Russa incaricate delle operazioni militari che riguardano lo spazio. Il comando militare ha base a Mosca.

Le Forze Militari Spaziali sono state fondate il 10 agosto 1982, come una branca separata delle forze armate sovietiche. Il corpo entrò ufficialmente nelle forze militari della neonata Federazione Russa il 7 maggio 1992. Successivamente, nel 1997 le VKS furono incorporate nelle Forze Missilistiche Strategiche.
Nel giugno del 2001 vennero ufficialmente ricostituite come sezione indipendente delle forze armate russe.

Il 1º agosto 2015 sono state assorbite, assieme all’Aeronautica, nelle Forze Aerospaziali Militari.

CURIOSITA’

Lo stemma delle Forze Militari spaziali, presente sul quadrante dell’orologio e comune a molti orologi di produzione sovietica, russa e moderna, è abbastanza particolare e non è semplicissimo trovare un riscontro credibile con delle semplici ricerche sui consueti motori di ricerca. Dopo qualche approfondimento però ho trovato un forum in russo di antiquariato in cui se ne parlava in maniera credibile: https://forum.ww2.ru/index.php?showtopic=46257

In un post del 2007 un utente riportava quanto segue:

Приложение к Приказу Министра обороны СССР 1989 г. №160
ОПИСАНИЕ нагрудного знака для классных специалистов из числа лиц офицерского состава, прапорщиков и мичманов, проходящих службу в соединениях, частях и учреждениях Управления начальника космических средств Министрерства обороны СССР.
Нагрудный знак представляет собой развернутые крылья золотистого цвета. В центре знака на фоне вселенной темно-синего цвета – изображение земного шара светло-голубого цвета. Земной шар опоясан золотистой орбитой спутника. Контур вселенной обрамлен лавровыми ветвями, на крайнюю часть которых наложена пятиконечная звезда, покрытая красной эмалью, на нижнюю часть – ромб, в центре которого соответственно классу расположены цифры – 1, 2, 3 или буква “М”, покрытые белой эмалью.

Qui tradotto con un traduttore automatico:

Appendice all’Ordine del Ministro
della Difesa dell’URSS 1989 N. 160 DESCRIZIONE della corazza per specialisti di classe tra gli ufficiali, warrant ufficiali e guardiamarino in servizio nei composti, parti e istituzioni dell’Ufficio del Capo del Personale Spaziale del Ministero della Difesa dell’URSS.
La corazza è un’ala estesa color oro. Al centro del segno sullo sfondo dell’universo del blu scuro – l’immagine del globo azzurro. Il globo è cinturato dall’orbita dorata del satellite. Il contorno dell’universo è incorniciato da rami di alloro, sulla cui parte estrema è sovrapposta una stella a cinque punte, ricoperta di smalto rosso, nella parte inferiore – un diamante, al centro del quale rispettivamente la classe sono numeri – 1, 2, 3 o la lettera “M” ricoperta di smalto bianco.

Aerospace Military force
Space Military Force

COLLEZIONE

L’orologio si inserisce nelle sub-collezioni di orologi sia a tema spaziale che a tema militare.

Komandirskie – Vostok

This is a page dedicated to the Komandirskie Vostok brand. Here you can find photographs and detailed information on Russian and Soviet production under the Komandirskie Vostok brand. All the photographs of the Komandirskie Vostok brand watches are from Sovietaly (TM) personal collection.

  • Caliber: 2414A
  • Model: Unknown
  • Years: N/A
  • Notes: Oval Shape case
  • Caliber: 2214
  • Model: 381XXX
  • Years: 60s
  • Notes: N/A
  • Caliber: 2234
  • Model:
  • Years:
  • Notes:
  • Caliber: 2414A
  • Model:
  • Years:
  • Notes:
  • Caliber: 2414A
  • Model:
  • Years:
  • Notes:
  • Caliber: 2414A
  • Model: 211XXX
  • Years: 00s
  • Notes:
  • Caliber: 2414A
  • Model:  341334
  • Years: 90s
  • Notes: embossed dial
  • Caliber: 2414A
  • Model: 347XXX
  • Years: 90s
  • Notes:
  • Caliber: 2414A
  • Model: 331306
  • Years: 90s
  • Notes:
  • Caliber: 2414A
  • Model: 347XXX
  • Years: 90s
  • Notes:
  • Caliber: 2414A
  • Model: 347XXX
  • Years: 1997
  • Notes: ВОЙСКОВАЯ ЧАСТЬ 3272 вв мвд РОССИИ
  • Caliber: 2414A
  • Model: 347XXX
  • Years: 90s
  • Notes: Armejskie
  • Caliber: 2414A
  • Model: 211XXX
  • Years: 90s
  • Notes: BMP2
  • Caliber: 2414A
  • Model: 211XXX
  • Years: 90s
  • Notes: 18 ДИВИЗИЯ ТРПК СН
  • Caliber: 2414A
  • Model: 347XXX
  • Years: 90s
  • Notes: SU-27
  • Caliber: 2414
  • Model: 211XXX
  • Years: 90s
  • Notes: ВОИНУ-ИНТЕРНАЦИОНАЛИСТУ ОТ ПРАВИТЕЛЬСТВА МОСКВЫ
  • Caliber: 2414A
  • Model:
  • Years: 90s
  • Notes: unknown symbol
  • Caliber: 2414A
  • Model:
  • Years: 90s
  • Notes: T-34 (?)
  • Caliber: 2414A
  • Model:
  • Years: 90s
  • Notes: SU-30 (the aircraft isn’t a SU-37 as write on the dial)
  • Caliber: 2414A
  • Model:
  • Years: 90s
  • Notes: ОТ КОМАНДУЮЩЕГО ВДВ РОССИИ – ОФИЦИАЛЬНЫЕ ЧАСЫ ВОЗДУШНО-ДЕСАНТНЫХ ВОЙСК РОССИИ

Sovietaly™ Collection

Benvenuto nella collezione virtuale di Sovietaly™!

Se sei arrivato qui è perchè sei interessato agli orologi russi e sovietici.

Complimenti quindi! Sei arrivato nel posto giusto. Il mio nickname è Sovietaly™ e questo è il mio sito internet nonchè scatola virtuale di orologi russi.

Colleziono orologi russi da molti anni e ho sentito l’esigenza di condividere i pezzi della mia collezione e le informazioni che ho trovato nel corso del tempo.

Cosa troverai in questo sito se avrai la pazienza di seguirmi?

Il sito è suddiviso in sezioni, alcune sono più discorsive, come ad esempio il blog sugli orologi russi, altre più schematiche, come ad esempio la sezione dei marchi. In tutte potrai trovare spunti interessanti sia che tu sia un collezionista navigato che un semplice curioso. Nel costruirlo mi sono chiesto quali siano le cose più interessanti che riguardano questi segnatempo.

Ma procediamo con ordine e vediamo insieme quale sia la sezione che al momento ti interessa di più. Ti consiglio di porenderti 2 minuti e di leggere tutto e poi decidere.

About Sovietaly™

Questa è la sezione in cui mi racconto, in cui racconto perchè Sovietaly™ è il mio nickname e da dove è nata la passione per gli orologi russi. Raccontare se stessi è sempre una cosa molto complessa e non semplice. Credo sia la sezione che ho scritto e riscritto più volte e ad essere sinceri anche in questo momento potrei apportare delle modifiche e dei miglioramenti.

Chi sia io alla fine è poco importante, il mio vero nome è Andrea e sono italiano. Decisamente più rilevante è perche collezioni orologi russi e sovietici. Principalmente perchè sono una persona curiosa che purtroppo ha la tendenza ad annoiarsi abbastanza velocemente, gli orologi russi mi permettono di mantenere viva la mia curiosità nel tempo senza annoiarmi mai. Clicca il pulsante qui sotto per arrivare direttamente alla sezione:

Sovietaly™ Blog

Se sei un tipo curioso come me potrai apprezzare questa che è forse la sezione di cui vado più orgoglioso. Mi piace scrivere e organizzare informazioni e curiosità riguardo ad alcuni dei segnatempo russi e sovietici che ho nella mia collezione. I quadranti commemorativi sono quelli che preferisco e ne troverai parecchi. Capire cosa commemorino, tradurre le scritte in cirillico di una lingua che non conosco e cercare di capire a cosa si riferiscano disegni incomprensibili sui quadranti é una cosa che mi da più soddisfazione. In qualche caso sono riuscito a risolvere qualche annoso caso irrisolto. Qui di seguito troverai le ultime cose che ho scritto, in alternativa, come sempre è presente il pulsante che porta direttamente alla sezione:

Topics

In questa sezione ho cercato di raggruppare per argomenti alcuni degli orologi russi della mia collezione. E’ l’ultima sezione nata del mio sito internet ed è quella che avrà probabilmente lo sviluppo maggiore. Per ciascun orologio russo ho cercato di fornire il maggior numero di informazioni possibili, a partire dal diametro del quadrante, informazione importante quando si cerca di abbinare un quadrante di un orologio con una cassa, a diversi link che permettono di approfondire le informazioni raccontate ad esempio da un orologio commemorativo.

Spesso riuscire a raggruppare e catalogare degli orologi per  argomenti permette di rendere molto più interessanti degli orologi che, seppur simpatici, non susciterebbero molto interesse. Qui sotto è possibile trovare il link diretto alla sezione:

Brand’s Collection

In questa sezione  troverete la mia collezione catalogata per marchi con qualche piccola eccezione riservata agli orologi falsi e agli orologi svizzeri. Per ogni orologio russo è presente una o più fotografie e delle informazioni basiche, spesso ipotizzate sulla base delle informazioni che è possibile reperire. Se sono presenti delle scritte sul quadrante o sul fondello dell’orologio ho provato a tradurle e quasi sempre è presente un link ad una o più pagine che forniscono informazioni riguardo all’orologio o alle informazioni sul quadrante. Le pagine di questa sezione sono in continuo aggiornamento.

Links

Questa è una delle sezioni di cui vado più orgoglioso. Ho cercato di inserire in questa sezione il maggior numero di link a pagine interessanti riguardanti gli orologi russi e sovietici e link a siti di altri collezionisti italiani ed esteri. Ogni sito viene verificato una volta al mese, con lo scopo di mantenere aggiornata la pagina e fornire un’ottima referenza per scoprire le collezioni di molti collezionisti di orologi russi e sovietici. Consiglio sempre di curiosare nelle collezioni degli altri collezionisti, soprattutto quelli di lunga data. Come prima cosa è possibile scoprire orologi strani, rari, insapettati e come seconda cosa iniziare a farsi una idea delle infinite possibilità del collezionismo di orologi russi e sovietici. Qui sotto il link diretto alla sezione:

Una piccola curiosità. Prima di costruire questo sito internet la mia collezione di orologi russi e sovietici è stata pubblicata sul mio vecchio sito internet. Ho deciso di mantenerlo aggiornato, nonostante lo sforzo necessario, perché ci sono affezionato ed è un riferimento per me molto rapido. Qui sotto il link diretto al mio vecchio sito internet:

La collezione di orologi pubblicitari Pirelli

Ho anche una piccola collezione di orologi pubblicitari Pirelli. A questo link è anche possibile vedere la mia personale collezione.

https://collezionemanini.webnode.com/

La collezione di orologi meccanici cinesi vintage

Un’altra piccola collezione che ho a latere di quella russa/sovietica è relativa a quelli che vengono definiti VCM, ossia vintage chinise mechanical watches, scritta anche 中国机械表 (o almeno così dice il mio amico C.S.Lee…).

L’accesso diretto alla pagina è il seguente:

VCM-中国机械表

Vostok Komandirskie 45 anni unità militare 3375 di protezione MPSR, VGO e SG

quadrante vostok komandirskie unita militare di protezione MPSR VGO e SG

Questa mattina ho trovato nella casella postale un orologio comprato in Russia più per curiosità che per altro in un sito di aste internazionale.

Aspetto malandato, cassa e vetro rigato il tutto proposto con una foto malfatta.

Queste le premesse dell’asta che infatti è terminata ad un prezzo assolutamente abbordabile.

Vostok Komandirskie 45 anni unità militare 3375 – FRONT

L’orologio ha attirato la mia attenzione per tre motivi principali:

1) Il quadrante azzurro olografico non comunissimo nei Vostok

2) La forma della cassa, anche questa non comune a differenza della ghiera fastidiosamente comune

3) Le scritte incirillico di primo acchito difficilmente comprensibili

Il quadrante olografico, tipico dei primi anni ’90 non è comunissimo nei Vostok. Un po’ più diffuso su alcuni quadranti di orologi russi Raketa rappresenta un elemento curioso. Chiaramente di dubbio gusto, ma pur sempre caratteristico.

La fonte di informazioni principali è stata questo sito russo: https://topwar.ru/73794-27-aprelya-den-specchastey-vv-mvd-rf-po-ohrane-mpsr-vgo-i-sg.html

Come si può leggere nell’aprile del 1946 fu creata “una struttura speciale come parte del Dipartimento per la protezione delle importanti imprese industriali, che fu chiamato a proteggere quegli istituti di ricerca e quei laboratori dell’Accademia delle Scienze che erano impegnati in sviluppi nel settore dell’energia nucleare“.

https://topwar.ru/uploads/posts/2015-04/1429810315_281.jpg

Nel tentativo di tradurre quanto scritto sul quadrante mi sono imbattuto intre sigle in cirillico che mi hanno posto qualche difficoltà di interpretaione.

Nella parte superiore si può vedere la scritta: ПО ОХРАНЕ МПСР ВГО И СГ che tradotto significa sostanzialmente : RIGUARDO ALLA PROTEZIONE DI MPSR VGO E SG

MPSR (МПСР) – sigla che indica i “luoghi speciali di lavoro”

VGO (ВГО) – sigla che indica le “Importanti strutture statali”

SG (СГ) – sigla che indica le “merci speciali”

Aggiungiamo la presenza di un missile e di un simbolo stilizzato di un atomo complesso ad indicare l’energia atomica creano uno scenario interessante.

Il simbolo dell’orso polare, animale presente solo nell’emisfero boreale indica la presenza dell’attività in terra siberiana. Il simbolo dell’orso polare viene spesso usato sui quadranti degli orologi russi. Vedi ad esempio QUI

Nel momento in cui scrivo sto cercando di capire anche se il simbolo dell’orso polare abbia anche altri significati oltre ad indicare l’emisfero boreale.

Nella parte inferiore è presente la scritta: ВОИСКВАЯ ЧАСТЬ 3375 che significa: UNITA’ MILITARE 3375

L’orologio commemora i 45 anni di attività dell’unità militare 3375 quindi è del 1991.

Se si cerca su VK si possono trovare diversi riferimenti a questa unità militare. Ad esempio si trova facilmente una Community con 180 membri ancora attiva nel momento in cui scrivo.

Bisogna a mio parere pensare ad un momento storico particolare, appena dopo la guerra si è iniziato ad effettuare ricercehe segrete per lo sviluppo dell’energia e degli armamenti atomici. E’ quindi naturale che siano state create delle unità speciali a protezione delle installazioni e delle merci. Persone addestrate e ingaggiate per riuscire a mantenere il controllo in un momento in cui lo spionaggio per la supremazia tecnologica era argomento quotidiano.

Militari delle unità speciali sopra menzionate furono anche tra i primi militari, insieme ai vigili del fuoco, ad intervenire durante il disastro nucleare di Chernobyl.

Vostok Komandirskie – Missile Troops and Artillery

quadrante vostok komandirskie truppe missilistiche artiglieria

Non sono molto per gli orologi Vostok made in Russia, specialmente quelli color ottone, preferisco di gran lunga quelli CCCP “DOC”.

Questo orologio russo però l’ho trovato per pochi euro in un lotto e quindi ho fatto buon viso a cattivo gioco senza saperne molto.

Fatto sta che qualsiasi orologio russo o sovietico prendo in mano, trovo sempre qualcosa che mi incuriosisca e mi convinca ad approfondire qualche informazione.

Stiamo parlando nella fattispecie di questo orologio:

 

quadrante vostok komandirskie truppe missilistiche artiglieria
quadrante vostok komandirskie truppe missilistiche artiglieria

La cassa è decismaente standard tra quelli di nuova produzione e al di là delle condizioni estetiche non ottimali, mi colpiscono due cose del quadrante.

Innanzitutto le due stelle al posto degli indici delle ore 11 e 2. Non mi ricordo di aver visto questo particolare in altri quadranti ( ma potrei sbagliarmi ).

La cosa più comunemente vista è la singola stella rossa, o al posto dell’indice di mezzodì, o sopra le ore 6. In questo caso poi le stelle sono dorate. cercherò di approfondire se c’è una qualche correlazione ( tipo i gradi ) rispetto al badge presente nella parte inferiore del quadrante.

Ma veniamo alla simbologia presente sul quadrante di questo orologio,  di che cosa si tratta?

Iniziamo col dire che l’immagine è composta di tre elementi:

  1. Alloro
  2. Cannoni
  3. Missile

Dopo qualche ricerca veloce e un piccolo aiuto da parte di un amico olandese ecco svelato il mistero:

toppa ricamata truppe missilistiche e artiglieria

La scritta: ракетные войска и артиллерия significa: Forze Missilistiche e Artiglieria

Si tratta quindi di un Vostok commemorativo di queste forze armate, che fanno parte delle Vooružënnye Sily Rossijskoj Federacii ossia delle Forze Armate della Federazione Russa.

Piccola curiosità, il 19 novembre la Russia celebra il “Giorno delle forze missilistiche e dell’artiglieria della Federazione Russa”.

Qui di seguito potete vedere un video a tal proposito:

 

Per chi si vuole impegnare di seguito il link della pagina di wikipedia in russo: LINK

Le informazioni interessanti che sono riuscito ad estrapolare riguardano l’esistenza di:

Sono quindi al loro interno separate e organizzate. Si tratta comunque di truppe delle forze di terra che rappresenta il principale mezzo di fuoco e di distruzione nucleare del nemico.

Hanno il compito di svolgere i seguenti compiti loro assegnati ( semplicemente tradotti da QUESTO SITO in russo)

  • la conquista e la conservazione della superiorità del fuoco sul nemico;
  • la sconfitta dei suoi mezzi di attacco nucleare, manodopera, armi, equipaggiamento militare e speciale;
  • disorganizzazione dei sistemi di comando e controllo di truppe e armi, ricognizione e guerra elettronica;
  • distruzione di strutture difensive a lungo termine e altre infrastrutture;
  • interruzione della retroguardia operativa e militare;
  • indebolimento e isolamento dei secondi scudi e riserve del nemico;
  • la distruzione dei carri armati e di altri veicoli corazzati penetrata nella profondità del nemico;
  • coprendo fianchi e giunti aperti;
  • partecipazione alla distruzione delle forze nemiche d’assalto aereo e marittimo;
  • estrazione remota di terreni e oggetti;
  • manutenzione leggera delle operazioni notturne delle truppe;
  • fumare, accecare oggetti nemici;
  • distribuzione di materiali di propaganda e altri.

 

Molte le informazioni che a questo punto, una volta chiarito il significato del quadrante di questo orologio che si possono reperire in internet.

Sul retro dell’orologio un fondello lavorato riportante l’aquila bicipite russa

fondello vostok komandirskie truppe missilistiche artiglieria
fondello vostok komandirskie truppe missilistiche artiglieria

che rappresenta semplicmente lo stemma della russia.

Dell’aquila bicipite ho già trattato in maniera approfondita in questo articolo

 

Le scritte sul fondello, giusto per curiosità significano:

водонепроницаемые –> IMPERMEABILE

россия –> RUSSIA

 

Anche un semplice vostok da pochi euro può essere uno spunto interessante per imparare qualcosa di nuovo.