Orologio russo Poljot Khrunichev Space Center P1656H

quadrante orologio russo poljot khrunichev space center

L’OROLOGIO

Negli anni ’90 la Poljot, in pieno periodo di transizione dall’Unione Sovietica alla CSI ha prodotto su richiesta una serie di orologi molto semplici con quadrante commemorativo.

A QUESTA PAGINA E’ POSSIBILE TROVARE GLI ALTRI OROLOGI POLJOT DELLA COLLEZIONE

Si tratta di un orologio russo Poljot dalle dimensioni non eccessive sul cui quadrante è possibile vedere:

  • Una rappresentazione stilizzata dell’emisfero boreale con l’indicazione dei paralleli e dei meridiani.
  • Lo spazio interstellare con una rappresentazione stilizzata delle stelle.
  • La stazione orbitante MIR che all’epoca della produzione dell’orologio era ancora attiva.
  • La scritta in inglese “SPACE CENTER KHRUNISHEV”.
  • Indici metallici a rilievo.

Il tutto proposto in cassa tonda in acciaio con doppia finitura satinata e dorata con quadrante fondamentalmente bicolore: bianco e azzurro. Lancette dorate  con secondi centrali.

Il retro è invece molto semplice e senza particolari se non un semplice seriale:118218.

Sul fondello sono purtroppo presenti evidenti segni di una incauta apertura da parte di una persona poco esperta. Il tutto probabilmente provocato per la sostituzione della batteria.

IL CALIBRO

L’orologio è mosso da un semplice calibro al quarzo Poljot di dimensioni ridotte. Si tratta del P1656H che utilizza una semplice batteria a bottone AG1. Il calibro , come si può vedere facilmente, è fermato all’interno della cassa da un componente in plastica bianco. Non sono presenti rubini del calibro a differenza dei quarzi sovietici.

IL CHRUNICHEV SPACE CENTER

L’orologio russo di oggi commemora una delle società russe più importanti per quanto riguarda l’attività tecnologica spaziale.

Si tratta del Khrunichev Space Center, altrimenti scritto GKNPC Chruničev. Si tratta di una delle più importanti società federali di ricerca e produzione di vettori e moduli delle stazioni spaziali. Ancora oggi è uno dei principali fornitori della Roscosmos, l’agenzia spaziale russa (федеральное космическое агентство).

Per avere maggiori informazioni consiglio la lettura della pagina di wikipedia: GKNPC Chruničev

La vastità delle attività portate avanti dalla società è impressionante e se ne può avere un assaggio curiosando sulla versione inglese del loro sito internet a questo link: Khrunichev.ru

L’avventura di questa unità di produzione nasce nel 1916 fuori Mosca.

Nel tempo dalle automobili a marchio “Russo-Baltique” si passò alla produzione di aeroplani (Ilyushin Il-4 e Tu-2) per passare negli anni ’60 alla produzioni di missili e all’inizio dell’avventura spaziale.

La società ha prodotto nel corso del tempo moduli per la stazione spaziale MIR, SALYUT, e l’attuale ISS. Vettori come il PROTON a tutt’oggi utilizzato.

Qui alcune immagini delle produzioni effettuate dalla società Khrunichev.

E’ possibile cliccare sui nomi delle stazioni per avere maggiori informazioni

 

MIR:

MIR station


ALMAZ:

Almaz station


SALYUT:

Salyut station


ISS:

ISS station


PROTON:

proton launcher

 

LA COLLEZIONE DI OROLOGI RUSSI SOVIETALY(TM)

Questo orologio ben si inserisce all’interno della collezione di orologi a tema spaziale e dona un tocco di modernità essendo la società a tutt’oggi un cardine dell’attività spaziale russa.

L’orologio russo in questione è stato acquistato tramite un intermediario su di un sito di aste per una cifra intorno ai 20€.

Le condizioni dell’orologio come si può vedere sono molto buone nonostante alcuni segni d’uso specialmente sul fondello.

Questa tipologia di modello di orologio russo è stata usata diverse volte per commemorare eventi o società. Probabilmente l’utilizzo di on calibro al quarzo e le dimensioni ridotte dell’orologio hanno permesso di ridurre i costi di realizzazione. Cosa non trascurabile in un periodo difficile per molte società ex sovietiche.

La presenza della stazione russa MIR sul quadrante permette una datazione dell’orologio abbastanza semplice. La stazione è operativa dal febbraio 1986 ma l’utilizzo di un calibro al quarzo e la mancanza di indicazioni relative all’unione sovietica fanno pensare ad una produzione post 1992. La messa in orbita della ISS avvenuta nel 1998 e la distruzione programmata della MIR nel 2001 (VIDEO) fanno pensare ad una produzione quindi che sia tra il 1992 e il 1998.

Sovietaly™ Collection

Benvenuto nella collezione virtuale di Sovietaly™!

Se sei arrivato qui è perchè sei interessato agli orologi russi e sovietici.

Complimenti quindi! Sei arrivato nel posto giusto. Il mio nickname è Sovietaly™ e questo è il mio sito internet nonchè scatola virtuale di orologi russi.

Colleziono orologi russi da molti anni e ho sentito l’esigenza di condividere i pezzi della mia collezione e le informazioni che ho trovato nel corso del tempo.

Cosa troverai in questo sito se avrai la pazienza di seguirmi?

Il sito è suddiviso in sezioni, alcune sono più discorsive, come ad esempio il blog sugli orologi russi, altre più schematiche, come ad esempio la sezione dei marchi. In tutte potrai trovare spunti interessanti sia che tu sia un collezionista navigato che un semplice curioso. Nel costruirlo mi sono chiesto quali siano le cose più interessanti che riguardano questi segnatempo.

Ma procediamo con ordine e vediamo insieme quale sia la sezione che al momento ti interessa di più. Ti consiglio di porenderti 2 minuti e di leggere tutto e poi decidere.

About Sovietaly™

Questa è la sezione in cui mi racconto, in cui racconto perchè Sovietaly™ è il mio nickname e da dove è nata la passione per gli orologi russi. Raccontare se stessi è sempre una cosa molto complessa e non semplice. Credo sia la sezione che ho scritto e riscritto più volte e ad essere sinceri anche in questo momento potrei apportare delle modifiche e dei miglioramenti.

Chi sia io alla fine è poco importante, il mio vero nome è Andrea e sono italiano. Decisamente più rilevante è perche collezioni orologi russi e sovietici. Principalmente perchè sono una persona curiosa che purtroppo ha la tendenza ad annoiarsi abbastanza velocemente, gli orologi russi mi permettono di mantenere viva la mia curiosità nel tempo senza annoiarmi mai. Clicca il pulsante qui sotto per arrivare direttamente alla sezione:

Sovietaly™ Blog

Se sei un tipo curioso come me potrai apprezzare questa che è forse la sezione di cui vado più orgoglioso. Mi piace scrivere e organizzare informazioni e curiosità riguardo ad alcuni dei segnatempo russi e sovietici che ho nella mia collezione. I quadranti commemorativi sono quelli che preferisco e ne troverai parecchi. Capire cosa commemorino, tradurre le scritte in cirillico di una lingua che non conosco e cercare di capire a cosa si riferiscano disegni incomprensibili sui quadranti é una cosa che mi da più soddisfazione. In qualche caso sono riuscito a risolvere qualche annoso caso irrisolto. Qui di seguito troverai le ultime cose che ho scritto, in alternativa, come sempre è presente il pulsante che porta direttamente alla sezione:

Topics

In questa sezione ho cercato di raggruppare per argomenti alcuni degli orologi russi della mia collezione. E’ l’ultima sezione nata del mio sito internet ed è quella che avrà probabilmente lo sviluppo maggiore. Per ciascun orologio russo ho cercato di fornire il maggior numero di informazioni possibili, a partire dal diametro del quadrante, informazione importante quando si cerca di abbinare un quadrante di un orologio con una cassa, a diversi link che permettono di approfondire le informazioni raccontate ad esempio da un orologio commemorativo.

Spesso riuscire a raggruppare e catalogare degli orologi per  argomenti permette di rendere molto più interessanti degli orologi che, seppur simpatici, non susciterebbero molto interesse. Qui sotto è possibile trovare il link diretto alla sezione:

Brand’s Collection

In questa sezione  troverete la mia collezione catalogata per marchi con qualche piccola eccezione riservata agli orologi falsi e agli orologi svizzeri. Per ogni orologio russo è presente una o più fotografie e delle informazioni basiche, spesso ipotizzate sulla base delle informazioni che è possibile reperire. Se sono presenti delle scritte sul quadrante o sul fondello dell’orologio ho provato a tradurle e quasi sempre è presente un link ad una o più pagine che forniscono informazioni riguardo all’orologio o alle informazioni sul quadrante. Le pagine di questa sezione sono in continuo aggiornamento.

Links

Questa è una delle sezioni di cui vado più orgoglioso. Ho cercato di inserire in questa sezione il maggior numero di link a pagine interessanti riguardanti gli orologi russi e sovietici e link a siti di altri collezionisti italiani ed esteri. Ogni sito viene verificato una volta al mese, con lo scopo di mantenere aggiornata la pagina e fornire un’ottima referenza per scoprire le collezioni di molti collezionisti di orologi russi e sovietici. Consiglio sempre di curiosare nelle collezioni degli altri collezionisti, soprattutto quelli di lunga data. Come prima cosa è possibile scoprire orologi strani, rari, insapettati e come seconda cosa iniziare a farsi una idea delle infinite possibilità del collezionismo di orologi russi e sovietici. Qui sotto il link diretto alla sezione:

Una piccola curiosità. Prima di costruire questo sito internet la mia collezione di orologi russi e sovietici è stata pubblicata sul mio vecchio sito internet. Ho deciso di mantenerlo aggiornato, nonostante lo sforzo necessario, perché ci sono affezionato ed è un riferimento per me molto rapido. Qui sotto il link diretto al mio vecchio sito internet:

La collezione di orologi pubblicitari Pirelli

Ho anche una piccola collezione di orologi pubblicitari Pirelli. A questo link è anche possibile vedere la mia personale collezione.

https://collezionemanini.webnode.com/

Translate »