Orologi russi e le cooperative della Petrodvorets Watch Factory

Peterhof Masters Raketa cooperative 2609 VMF front

Perchè ci sono orologi Raketa senza la scritta Raketa?

A volte capita di imbattersi in questi orologi realizzati dalle cooperative della PWF (Petrodvorets Watch Factory). Anche a me è capitato e ne ho alcuni in collezione. Orologi Raketa in tutto e per tutto, a volte molto particolari per via del quadrante in pietra ad esempio o dai disegni molto curati.

Le cooperative della Petrodvorets Watch Factory

Vi anticipo che le cooperative create durante la Perestroika furono 3:

  • Ренессанс – Renaissance
  • Престиж – Prestige
  • Петергофские Мастера (ПМ) – Peterhof Masters (PM)
Come è possibile vedere sugli orologi non è presente la scritta Raketa pur trattandosi a tutti gli effetti di un orologio Raketa. I quadranti sono sempre molto curati e hanno una fattura di ottima qualità.

La Conferma di Alexander Brodnikovsky

Alexander Brodnikovsky

Ad ulteriore conferma di quanto già conosciuto a d inizio 2021 ho trovato un post di Александр Бродниковский che riportava quanto segue (testo letterale in russo come referenza, traduzione a seguire)

Часы «Атомный Ледокол Ямал» с одинарным календарем на базе механизма «Плоская Россия» 2614.Н кооператива «Петергофские Мастера»
Во второй половине 1980-х годов в Советском Союзе Михаил Сергеевич Горбачев провозгласил перестройку и объявил, что можно организовывать кооперативы. На базе Петродворцового Часового Завода образовалось 3 кооператива: Ренессанс, Престиж и Петергофские Мастера.
1-й кооператив-«Ренессанс». Специализировался на наручных (механические и кварцевые) и карманных часах с каменными циферблатами из нефрита, яшмы и малахита.
2-й кооператив-«Престиж». Специализировался на часах с необычной зеркальной накладкой.
3-й кооператив-«Петергофские Мастера». Специализировался на часах с печатными циферблатами на разные темы.

Il testo tradotto

Qui la traduzione effettuata con Google traduttore in inglese che è più coerente rispetto a quella in italiano

Watch “Atomic Icebreaker Yamal” with a single calendar based on the mechanism “Flat Russia” 2614.N of the Peterhof Masters cooperative

https://www.youtube.com/watch?v=-dH2pJeUPIk&t=1s

In the second half of the 1980s, in the Soviet Union, Mikhail Sergeevich Gorbachev proclaimed perestroika and announced that cooperatives could be organized. On the basis of the Petrodvorets Watch Factory, 3 cooperatives were formed: Renaissance, Prestige and Peterhof Masters.
1st cooperative – “Renaissance“. He specialized in wrist watches (mechanical and quartz) and pocket watches with stone dials made of jade, jasper and malachite.
2nd cooperative – “Prestige“. He specialized in watches with an unusual mirror plate.
3rd cooperative – “Peterhof Masters“. He specialized in watches with printed dials on various topics.

Come si può leggere e, per chi capisce il russo, direttamente dalle parole di Alexander, fu in piena Perestroika che fu permesso di creare delle cooperative di lavoro.

Le cooperative

Stiamo quindi parlando di orologi creati alla fine degli anni ’80, inizi anni ’90. Ciascuna cooperativa, a quanto si evince dal testo aveva una propria specializzazione.

La cooperativa Renaissance

Specializzata in orologi da polso e da tasca, meccanici e al quarzo con quadrante in pietre semipreziose come giada, diaspro e malachite. Personalmente aggiungerei anche la nefrite alle pietre lavorate dalla cooperativa.

Renaissance Raketa cooperative jasper stone dial front
Renaissance Raketa cooperative jasper stone dial front

La cooperativa Prestige

Specializzata in orologi con un inusuale quadrante a specchio. Molto particolari e molto belli, non sono ancora riuscito ad averne uno in collezione.

L’immagine qui sotto riportata, a titolo esemplificativo, è presa da un fotogramma di questo video: https://youtu.be/QQfoxNDSEnM

Prestige raketa atch cooperative
Prestige raketa atch cooperative

La cooperativa Peterhof Masters (PM)

Specializzata in orologi con quadranti stampati con una qualità molto alta di vario genere.

Peterhof Masters Raketa cooperative 2609 VMF front
Peterhof Masters Raketa cooperative 2609 VMF front

Il contesto

E’ spero ora più facile comprendere perchè ci siano alcuni orologi Raketa anche con altri marchi. Non sono orologi rarissimi ma neanche non così comuni da essere trovati ogni giorno su qualche sito di aste. Personalmente credo che valga la pena cercare di avere almeno uno in collezione. Raccontano di un momento storico molto particolare e del passaggio di una economia centralizzata come quella sovietica ad una più liberale.

Raketa ЗАЭС- 10 anni centrale nucleare Zaporizhzhia

raketa stone dial zaporizhzhia nuclear power plant ЗАЭС R2609 dial

Energia atomica, orologi russi e diaspro rosso.

Tra gli orologi russi e sovietici che preferisco ci sono i Raketa con quadrante in pietra. Ne posseggo diversi e ognuno è unico proprio per la particolare trama della pietra. Le due pietre più usate sono il Diaspro (Jasper in inglese) e la Nefrite (Nephrite in inglese).

In prima battuta ci si potrebbe chiedere come mai vengano prodotti dalla Raketa orologi con il quadrante in pietra. La motivazione è decisamente semplice e nasce dalle origine della fabbrica di orologi di Petrodvorets. La fabbrica in origine era denominata Officina imperiale per la lavorazione di pietre preziose e venne realizzata per volontà dello zar Pietro il Grande alla fine del 1721.

E’ quindi normale che la capacità di lavorazione delle pietre preziose e semi-preziose venga applicata anche agli orologi. Nella pagina del sito dedicata al marchio Raketa è possibile trovare diversi esempi sia in Nefrite che in Diaspro (LINK DIRETTO).

Zaporizhzhia Nuclear Power Plant - ЗАЭС
Zaporizhzhia Nuclear Power Plant ЗАЭС

Il quadrante del Raketa ЗАЭС stone dial

Di questo orologio ne esistono almeno due versioni conosciute. Una generica e un’altra commemorativa per i 10 anni della centrale nucleare di Zaporizhzhia. L’orologio in mio possesso è la versione commemorativa dei 10 anni in quanto è presente un 10 romani (X) sul quadrante in bianco. Nella versione standard tale X non è presente. Dalle informazioni che si possono ricavare dalla pagina ABOUT US dal sito ufficiale della centrale nucleare (Home page | ZNPP) la partenza del primo reattore è avvenuta nel 1984 di conseguenza l’orologio Raketa ЗАЭС commemorativo dei 10 anni è del 1994 in periodo post-sovietico.

Esistono almeno altri due quadranti commemorativi dei 10 anni della centrale atomica realizzati dalla Raketa con quadranti metallici che riportano chiaramente queste date a conferma.

Sul quadrante in pietra sono presenti due sovrastampe ( la tipica tecnica usata per i quadranti in pietra). La prima, dorata, con l’indicazione dei minuti nella parte esterna del quadrante, il simbolo dell’atomo e la scritta ЗАЭС sopvrapposta a delle righe orizzontali. La seconda di colore bianco che riporta gli indici delle ore in numeri arabi tranne ad ore 6 e 12 in cui viene riportato una sorta di ingranaggio/sole . In bianco anche il 10 in numeri romani (X) ad indicare i 10 anni di attività della centrale nucleare.

Запорожская АЭС

Questo il nome della Zaporizhzhia Nuclear Power Plant ossia della centrale nucleare di Zaporizhzia nella attuale Ucraina. La centrale è di origine sovietica e la sua costruzione è stata decisa nel 1977. Attualmente (2021) è ancora in funzione ed è previsto il suo spegnimento in varie fasi tra il 2030 e il 2041.

Запорожская АЭС

La centrale nucleare di Zaporizhzhia è la più grande centrale d’Europa e una della 10 più grandi al mondo.

Questi i tre link principali che forniscono le informazioni sulla centrale nucleare di Zaporizhzhia:

L’orologio Raketa ЗАЭС

Inconfondibile la sagoma della cassa Raketa Zero odrata usata per impreziosire questo orologio. Le forme semplici della cassa ben si sposano con la complessità del quadrante. Le lancette sono di conseguenza dorate e sottili.

il retro dell’orologio è semplice con il fondello in acciaio inossidabile e il seriale n° 885 inciso sul fondello.

Zaporizhzhia Nuclear Power Plant
Zaporizhzhia Nuclear Power Plant

Il calibro è un Raketa R2609 19 rubini con scritte in inglese pensato per l’esportazione.

raketa stone dial zaporizhzhia nuclear power plant ЗАЭС R2609 claiber
raketa stone dial zaporizhzhia nuclear power plant ЗАЭС R2609 claiber

Uno degli stone dial più belli presenti nella mia collezione e un orologio abbastanza difficile da trovare, soprattutto in versione commemorativa del 1994. Probabilmente un omaggio agli azionisti o al personale della centrale nucleare

Translate »